Miliziano Guerra Indipendenza Americana

Questa miniatura in 28mm di metallo della Perry Miniatures rappresenta un Miliziano Americano della Guerra d’Indipendenza Americana ; i Minutemen erano volontari che non disponevano nè di armi nè di uniformi, spesso indossavano i loro abiti da contadini o gli abiti da caccia a volte decorati con monili indiani. Spesso il loro armamento era costituito da fucili da caccia senza baionetta; le loro tattiche di combattimento erano derivate dall’esperienza acquisita durante la guerra Franco-Indiana (di solito combattevano con la funzione di schermagliatori o tendevano imboscate ai soldati britannici) .Il pezzo che propongo oggi e’ raffigurato mentre corre  la miniatura è rappresentata nei tipici abiti da caccia di foggia indiana che abitualmente indossavano i coloni americani.

Dopo aver ripulito la miniatura e averla incollata insieme all’ambientazione su di una basetta 20×20 ho dato una mano di primer bianco sull’intero lavoro; poi ho cominciato a stendere i primi colori di base; essendo in tenuta da caccia ho optato per colori di tonalità sabbia, kaki e nocciola, per la carnagione ho scelto un carnicino rosato, il terreno è stato dipinto con un verde oliva e le rocce di grigio scuro; a questo punto su tutta la miniatura ho steso un velo d’inchiostro marrone seppia.

Nella fase della lumeggiatura ho aggiunto ai colori di base utilizzati per gli abiti del color panna e del bianco, per il viso e le mani ho aggiunto al carnicino rosato del giallo brillante sfumato con del bianco.Nella fase delle ombreggiature invece ho utilizzato del terra di siena bruciato aggiunto ai colori base. Il terreno è stato poi dipinto con la tecnica del Dry Brush utilizzando 4 tonalità differenti di carnicino sempre più chiare; alla fine ho aggiunto dell’erba e un cespuglio sintetici .

Miliziano Guerra Indipendenza Americana,miniatura 28 mm metallo Perry Miniatures, pittura giallinovagabondo
Miliziano Guerra Indipendenza Americana,miniatura 28 mm metallo Perry Miniatures, pittura giallinovagabondo
Miliziano Guerra Indipendenza Americana,miniatura 28 mm metallo Perry Miniatures, pittura giallinovagabondo
Miliziano Guerra Indipendenza Americana,miniatura 28 mm metallo Perry Miniatures, pittura giallinovagabondo
Miliziano Guerra Indipendenza Americana,miniatura 28 mm metallo Perry Miniatures, pittura giallinovagabondo
Miliziano Guerra Indipendenza Americana,miniatura 28 mm metallo Perry Miniatures, pittura giallinovagabondo
Miliziano Guerra Indipendenza Americana,miniatura 28 mm metallo Perry Miniatures, pittura giallinovagabondo
Miliziano Guerra Indipendenza Americana,miniatura 28 mm metallo Perry Miniatures, pittura giallinovagabondo
Miliziano Guerra Indipendenza Americana,miniatura 28 mm metallo Perry Miniatures, pittura giallinovagabondo
Miliziano Guerra Indipendenza Americana,miniatura 28 mm metallo Perry Miniatures, pittura giallinovagabondo

 

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Marston-Benn-Anderson- ” Liberty or Death ” – OSPREY PUBLISHING

John Milsop- ” Continental Infantryman of the American Revolution ” – OSPREY PUBLISHING serie Warrior n°68

Dipingere un cavallo -Prima parte

Oggi spiegherò come dipingere un cavallo in 28mm, il modellista inesperto di solito si spaventa ad affrontare la pittura dei cavalli, ma non è difficile eseguire un buon lavoro anche se non si è pittori esperti .Il cavallo che userò per questo tutorial è in plastica scala 28mm e appartiene alla serie prodotta dalla Games Workshop per Wargame ispirato  alla saga del Signore degli Anelli. Per prima cosa ho lavato il cavallo con del detergente per piatti, una volta asciugato ho separato i pezzi dall’albero di fusione utilizzando un cutter affilato.

Cavallo in plastica scala 28mm, Games Workshop
Cavallo in plastica scala 28mm, Games Workshop

Quindi ho incollato le varie parti utilizzando della colla cianoacrilica, le parti non combaciavano perfettamente e ho dovuto stuccare la mianiatura con dello stucco liquido per modellismo plastico, una volta asciugata la stuccatura ho scartavetrato il pezzo con della carta abrasiva molto sottile, a questo punto ho incollato il cavallo su di una base rotonda del diametro di 40mm, sulla basetta ho steso un miscuglio di sabbia con diverse granature.

carta abrasiva, cutter e basetta di plastica
carta abrasiva, cutter e basetta di plastica
Stucco liquido per modellismo plastico della linea Citadel (Games Workshop)
Stucco liquido per modellismo plastico della linea Citadel (Games Workshop)
Sabbia di diverse granature
Sabbia di diverse granature

La miniatura è ora pronta per il passaggio del primer, per questo cavallo ho optato per un primer spray nero, questo perchè il nero permette di evidenziare meglio i particolari del pezzo, una volta dato il primer la miniatura è pronta per i colori base.

La miniatura del cavallo dopo il passaggio del primer nero
La miniatura del cavallo dopo il passaggio del primer nero

 

 

Canadian Infantry

Le miniature che propongo oggi fanno parte del WWII British Infantry plastic boxed set commercializzato dalla britannica Warlord Games per il regolamento ” BOLT ACTION “, la scatola comprede 25 miniature in plastica da assemblare scala 28mm.

Per prima cosa ho sgrassato i pezzi  mettendoli a bagno in una bacinella con acqua e sapone liquido per piatti, quindi ho scelto i pezzi e le armi da montare ripulendo in seguito i soldatini dalle imperfezioni derivate dalla fusione ,questo utilizzando un cutter dalla punta fine e della carta abrasiva molto sottile, in una seconda fase ho incollato le miniature su delle basette di plastica tonde diametro 20mm; sulle medesime basette ho aggiunto della sabbia per modellismo e del sughero (in modo da simulare il terreno), sul tutto una volta asciugato ho dato una mano di primer spray nero.

Per la pittura ho deciso di trasformare i soldati britannici in soldati canadesi, le uniformi erano le medesime cambiava soltanto la colorazione dell’uniforme (più tendente al verde quella canadese e il panno a detta di molti era di qualità superiore).

Come colore di base ho scelto quindi un Brown Violet della Vallejo (serie model color), con questo ho fatto l’uniforme, per le buffetterie e le ghette un kaki (sempre Vallejo), Elmetto un Russian Uniform (Vallejo), viso e mani un carnicino scuro,il terreno è stato dipinto con verde oliva; sul tutto ho steso una mano d’inchiostro seppia.

Nella fase della lumeggiatura ho utilizzato i colori di base stemperandoli con del bianco, tranne che per il carnicino al quale ho aggiunto del sabbia e del giallo brillante; le ombreggiature le ho date mischiando ai colori di base del grigio di payne (tranne che per il carnicino al quale ho aggiunto invece del terra di Siena bruciata). Una volta terminata la pittura dei soldatini ho rimosso i pezzi dalle basi provvisorie e li ho incollati sulla piattaforma definitiva. Sulla base ho incollato con della colla vinilica un miscuglio di sabbia di varie dimensioni e del sughero (per simulare le rocce), una volta asciugata la colla ho dato una mano di terra di Siena, sulla quale ho effettuato un lavaggio con inchiostro nero. Il terreno è stato poi dipinto utilizzando la tecnica del dry brush e passando varie mani di ocra diluite con del bianco, sovrapponendo tonalità sempre più chiare; terminata la pittura del terreno ho aggiunto dei cespugli e dell’erba sintetica.

Sull’ uniforme ho disegnato anche i relativi simboli nazionali e divisionali.

Canadian Infantry, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Canadian Infantry, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

Canadian Infantry, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Canadian Infantry, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

 

Canadian Infantry, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Canadian Infantry, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

Canadian Infantry, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Canadian Infantry, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Canadian Infantry, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Canadian Infantry, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

Canadian Infantry, Sergeant,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Canadian Infantry, Sergeant,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Canadian Infantry, Sergeant, miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Canadian Infantry, Sergeant, miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Canadian Infantry, Lieutenant ,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Canadian Infantry, Lieutenant ,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

Canadian Infantry, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Canadian Infantry, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Andrew Mollo – ” Le forze Armate della seconda guerra mondiale – uniformi ,distintivi e organizzazione” – ISTITUTO GEOGRAFICO DE AGOSTINI

Mike Chappell – ” The Canadian Army at War “- OSPREY PUBLISHING, Men-at- Arms Series 164

René Chartrand – ” Canadian Forces in World War II ” – OSPREY PUBLISHING, Men-at-Arms Series 359

Librarian dei Dark Angels Space Marines

 

La miniatura di oggi rappresenta un Bibliotecario degli Space Marines  , miniatura da utilizzare per il gioco della Games Workshop Warhammer 40,000; il pezzo prescelto è in metallo altezza 28mm, ho deciso di personalizzare la miniatura dipingendola come appartenente al Capitolo dei Dark Angels. Per prima cosa ho ripulito il soldatino dalle sbavature di metallo risultanti dalla fusione (ho utilizzato un cutter affilato e della carta abrasiva molto sottile), quindi ho incollato con della colla cianoacrilica le varie componenti (braccia,spallacci, arma) , il pezzo è stato incollato su una basetta tonda in plastica del diametro di 20 mm, sulla medesima basetta ho incollato con della colla vinilica del colore tecnico della citadel (Agrellan Earth). Una volta asciugata la colla e il colore Agrellan Earth ho spruzzato sul tutto del primer nero acrilico, asciugato il primer ho utilizzato la tecnica del dry brush per dare una leggera mano blu scuro su tutta la miniatura, quindi ho utilizzato un inchiostro blu scuro e nero  per effettuare due lavaggi. A questo punto ho dato i colori di base dei particolari : panna (particolari in osso e veste, sigilli purezza), oro e metallo (armi,spallacci), , rosso (banda simbolo Compagnia Capitolo, gioiello,occhi,sigilli),verde(simbolo Compagnia) i colori base li ho lumeggiati con delle tonalità più chiare, per le ombreggiature ho mischiato i colori base a del grigio di payne. Il terreno è stato dipinto con del giallo ocra, in una seconda fase ho dato una mano,d’inchiostro seppia e alla fine varie mani di sabbia con la tecnica del dry brush. Il libro con la soria del Capitolo è stato dipinto passando varie tonalità di rosso, per le pagine ho utilizzato varie tonalità di color sabbia, le scritte sono state realizzate utilizzando un pennino sottile da calligrafia.

 

Librarian Dark Angels Space Marines,miniatura 28mm metallo Games Workshop,pittura giallinovagabondo
Librarian Dark Angels Space Marines,miniatura 28mm metallo Games Workshop,pittura giallinovagabondo
Librarian Dark Angels Space Marines,miniatura 28mm metallo Games Workshop,pittura giallinovagabondo
Librarian Dark Angels Space Marines,miniatura 28mm metallo Games Workshop,pittura giallinovagabondo
Librarian Dark Angels Space Marines,miniatura 28mm metallo Games Workshop,pittura giallinovagabondo
Librarian Dark Angels Space Marines,miniatura 28mm metallo Games Workshop,pittura giallinovagabondo
Librarian Dark Angels Space Marines,miniatura 28mm metallo Games Workshop,pittura giallinovagabondo
Librarian Dark Angels Space Marines,miniatura 28mm metallo Games Workshop,pittura giallinovagabondo

 

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Jervis Johnson – Andy Hoare ” Angeli Oscuri ” Warhammer 40,000 codex – Games Workshop

Standard Bearer Red Regiment – Gustavus Adolphus Infantry

Il soldatino che presento oggi   rappresenta un ufficiale, più precisamente un portabandiera del Reggimento Rosso dell’esercito Svedese durante la guerra dei trent’anni, il pezzo fa parte del gruppo comando in plastica prodotto dalla Warlord Games per il regolamento Pike & Shot. Per prima cosa ho sgrassato il blister mettendolo a bagno con detersivo per piatti, dopo l’asciugatura ho composto il soldatino incollando le componenti scelte in precedenza; quindi ho incollato il tutto su di una base in plastica quadrata 20mmx 20. Sulla medesima base ho incollato con della colla vinilica un miscuglio di sabbie con varia granatura e del sughero in modo da simulare terreno e rocce. Asciugata la miniatura ho spruzzato su di essa un primer spray nero, dopo averla lasciata asciugare ho cominciato a stendere i colori di base : ocra (giubba), rosso (calzoni e camicia),cuoio (stivali,guanti,cintura), panna (piume,colletto,risvolti camicia,calze), grigio (cappello) oro scuro (elsa spada,speroni,), rosso aranciato (fascia da ufficiale), carnicino (volto), marrone scuro (capelli,barba), verde oliva (terreno). A questo punto sono passato a stendere un lavaggio con dell’inchiostro color seppia su tutta la miniatura; asciugato il lavaggio ho stemperato i colori di base con delle tonalità più chiare e del bianco questo per dare i colpi di luce nella fase della lumeggiatura. Per l’ombreggiatura ho mischiato sempre i colori di base con tonalità più scure e del grigio di payne. Per il terreno ho utilizzato la tecnica del dry brush passando varie mani di color sabbia sempre più chiaro, terminata la pittura ho incollato dell’erba sintetica sulla basetta. Per la bandiera ho impiegato un foglio di carta da ricalco trasparente, dove ho traccoiato con la matita il disegno; la fase seguente è stata quella della pittura direttamente sulla carta da ricalco (che si è prestata benissimo); finita la pittura ho ritagliato la bandiera posizionandola sull’asta (le due parti della bandiera sono state unite con della colla vinilica).

Swedish Standard Bearer Red Regiment,miniatura plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Swedish Standard Bearer Red Regiment,miniatura plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Swedish Standard Bearer Red Regiment,miniatura plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Swedish Standard Bearer Red Regiment,miniatura plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Swedish Standard Bearer Red Regiment,miniatura plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Swedish Standard Bearer Red Regiment,miniatura plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Swedish Standard Bearer Red Regiment,miniatura plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Swedish Standard Bearer Red Regiment,miniatura plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Swedish Command Group,miniature plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Swedish Command Group,miniature plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Richard Brzezinski – Richard Hook  ” The Army of Gustavus Adolphus 1 Infantry “- Osprey Publishing serie Men-at-Arms 235