Kommandos Space Orks

  • di

La miniatura che propongo oggi è nata in origine come pezzo dell’esercito degli Orks  per Warhammer Fantasy Battle, infatti è contenuta in un blister della Citadel e rappresenta un ” ORCO SELVAGGIO CAPO ” il pezzo è in plastica e da assemblare. Osservando bene l’orco mi è venuta in mente una semplice conversione, visto che stavo preparando un esercito di Space Orks per Warhammer 40,000 ho pensato di trasformarlo in un temibile Kommandos

Per prima cosa ho sgrassato il soldatino lavandolo con detersivo per piatti, quindi sono passato alla fase d’assemblaggio, ho mozzato i piedi dell’orketto (i piedi nudi male si adattavano all’ambientazione futuristica) sostituendoli a dei piedi precedentemente tagliati ad un orko  del 40,000; mi sono dedicato alla creazione di calzoni, sovrapponendo alla gamba nuda dei pezzi di cartina per sigarette precedentemente bagnati e mischiati a colla vinilica. Per rendere ancora più convincente la miniatura ho aggiunto un mitragliatore e delle cartuccere incollandoli alla cintura del nostro Kommandos. Terminata la conversione ho incollato il tutto su di una basetta tonda del diametro di 20mm, sulla basetta ho aggiunto della sabbia da modellismo e una rovina metallica ricavata da elementi scenici del gioco NECROMUNDA, asciugata la colla ho spruzzato una base di primer nero.

Nella prima fase della pittura ho dato un verde scuro per la pelle del mostro spaziale, un rosso scuro per il perizoma, un sabbia per i calzoni, blu per i capelli e lingua ,nero per gli stivali, metallo brunito per ascia e mitragliatore, metallo dorato proiettili e protezione gambe e rovine metalliche ; sul tutto ho steso due differenti tipi di lavaggio con inchiostri (verde sulla pelle e nero su tutto il resto): Nella fase della lumeggiatura ho utilizzato delle punte di bianco mischiate ai colori di base tranne che per la pelle alla quale ho unito pure del giallo brillante e per i metalli che sono stati schiariti con tonalità più chiare (argento e oro brillante). Le ombreggiature le ho effettuate unendo alle tinte di base del grigio di Payne.Per i calzoni mimetici ho aggiunto al fondo sabbia delle striature verde chiaro e bianche contornate di nero.

Il terreno è stato prima dipinto con un verde oliva, poi lavato con inchiostro seppia poi utilizzando la tecnica del dry brush schiarito con varie mani di color sabbia sempre più chiaro, alla fine ho dettagliato il tutto con erba e cespugli sintetici.

Guaztatore Orko, miniatura in plastica 28mm Games Workshop,rielaborazione e pittura giallinovagabondo

Kommandos Space Orks, miniatura in plastica 28mm Games Workshop,rielaborazione e pittura giallinovagabondo

Guaztatore Orko, miniatura in plastica 28mm Games Workshop,rielaborazione e pittura giallinovagabondo

Kommandos Space Orks, miniatura in plastica 28mm Games Workshop,rielaborazione e pittura giallinovagabondo

 

Fonti Uniformologiche :

Warhammer 40,00 – ” Codex Orks” – Games Workshop

 

 

 

URL:

bbCode:

HTML:

© Плагин «Share URL».

Lascia un commento