Archivi tag: Hail Caesar

Arcieri Greci

Le miniature di oggi sono dei stupendi pezzi in plastica prodotti dalla Victrix Miniature, i soldatini sono adatti sia al gioco che al collezionismo, la scala e’ la consueta in 28 mm. Come sempre trattandosi di miniature in plastica le sgrasseremo con un bagno di acqua e detersivo per piatti, dopo questa prima fase puliremo i pezzi con cutter e carta abrasiva, incolleremo i due greci su una basetta provvisoria in cartoncino ,essendo pezzi destinati al gioco verranno poi posizionati su basette dedicate al regolamento . La seconda fase prevede lo spruzzo di un primer spray ,in questo caso nero ( il nero mette in risalto i particolari,alcuni utilizzano il bianco o il grigio…e’ una pura questione di gusto personale) . In questa lavorazione asciugato il primer ho steso una mano di marrone ( una tonalità vicina al nocciola) come ulteriore base di partenza. Sono passato quindi a stendere i colori di base : carnicino,sabbia,marrone di varie totalità , la seconda fase della pittura mi ha visto effettuare un lavaggio su entrambi i pezzi con un inchiostro seppia. Successivamente ho iniziato a lumeggiare utilizzando i colori base mischiati ad un ritardante acrilico e a totalità più chiare, il ritardante serviva a poter effettuare lumeggiare tono su tono fondendo perfettamente il colore.
Le ombreggiature mi hanno visto utilizzare i colori di base mixandoli sempre al ritardante acrilico con leggere punte di totalità più scure.

Arcieri Greci ,miniature 28mm plastica Victrix,pittura giallinovagabondo
Arcieri Greci ,miniature 28mm plastica Victrix,pittura giallinovagabondo
Arciere Greco ,miniatura28mm plastica Victrix,pittura giallinovagabondo
Arciere Greco ,miniatura28mm plastica Victrix,pittura giallinovagabondo
Arciere Greco ,miniatura 28mm plastica Victrix,pittura giallinovagabondo
Arciere Greco ,miniatura 28mm plastica Victrix,pittura giallinovagabondo
Arciere Greco,miniature 28mm plastica Victrix,pittura giallinovagabondo
Arciere Greco,miniature 28mm plastica Victrix,pittura giallinovagabondo
Arciere Greco,miniatura 28mm plastica Victrix,pittura giallinovagabondo
Arciere Greco,miniatura 28mm plastica Victrix,pittura giallinovagabondo     Fonti Uniformologiche :

Fonti Uniformologiche:

Jack Cassin-Scott -The Greek and Persian Wars 500-322BC  -Osprey Military Men-at-Arms serier 69

 

Sergenti Ospitalieri

I pezzi che proveremo a dipingere oggi rappresentano dei Sergenti dell’Ordine Militare dei Cavalieri Ospitalieri (in seguito cavalieri di Malta). Le miniature prodotte dalla Gripping Beast sono in metallo scala 28mm. Per prima cosa ho ripulito le miniature con del detergente sgrassatore, in seguito utilizzando della carta abrasiva molto fine ho levato le sbavature dovute alla fusione. Terminata questa fase ho incollato i pezzi su delle basette provvisorie in cartoncino ,poi ho steso la prima mano di primer spray nero, asciugata questa prima mano ho dato una seconda mano con uno spray marrone cioccolato.

Sono quindi passato a dare i colori di base , essendo 4 pezzi non posso dilungarmi con precisione su tutti i colori utilizzati, i seguenti sono quelli comuni alla maggiorparte delle miniature dipinte: nero (tunica,mantello), marrone scuro (armatura di cuoio), verde oliva (calzoni),cuoio (calzature,cintura,cinghie,fodero spada), metallo (cotta di maglia,elmo,lama spada), bronzo (piastre di metallo armatura di cuoio), oro scuro (elsa spada,particolari elmo).

Su tutti i pezzi ho quindi dato due lavature d’inchiostro ; la prima seppia e la seconda nero.

Nella successiva fase della lumeggiatura ho utilizzato i colori di base schiarendoli con tonalità più desaturate (utilizzando colori più chiari o stemperandoli con sabbia chiaro) per dare più possibilità di sfumatura ho mischiato i colori con un ritardante acrilico.

In seguito ho ombreggiato i Sergenti mixando i colori di base con del Grigio di Payne o con del Terreno d’Ombra Scuro

Negli scudi sono stati prima dipindi gli sfondi (fronte e retro) poi le parti in metallo (bordo e ombone) poi dettagliati con i simboli utilizzati dai Cavalieri Crociati appartenenti agli Ordini Militari.

Non ho imbasettato singolarmente le miniature in quanto essendo da utilizzarsi nel gioco prevedevo di fare una basetta unica per tutti e quattro i pezzi.

 

Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo

Fonti Uniformologiche :

Terence Wise,Richard Scollins – The Knights of Christ-Osprey Military ,Men At-Arms Series 155

Ian Heath – Armies and Enemies of the Crusades 1096-1291-WRG Group Publication

Early Imperial Romans Balearic Slingers contubernium

Le miniature che presento fanno parte del blister “ Early Imperial Romans Balearic Slingers contubernium” commercializzato dalla britannica Warlord Games; il kit comprende 8 differenti miniature in  metallo scala 28mm; i soldatini sono stati creati per essere utilizzati con il regolamento ” HAIL CAESAR “. Una volta ripulite le miniature ho incollato i frombolieri  su una basetta quadrata in plastica dimensioni 20×20, sulle medesime  ho incollato con colla vinilica della sabbia da modellismo e pezzi di sughero.  In seguito sui soldatini ho passato del primer nero spray, una volta asciugato il primer ho comiciato a dare i colori di base : sabbia  per la veste , nocciola per le brache, rosso scuro per il mantello, carnicino scuro per la pelle, marrone cuoio per cintura,calzari e  la fionda, grigio scuro barba ,sul terreno ho dato del verde oliva.

Terminata la pittura di base sono passato alla fase del lavaggio con gli inchiostri, su tutti i pezzi ho dato un inchiostro color seppia.

Nella fase della lumeggiatura ho aggiunto ai colori di base delle punte di bianco, tranne che per i metalli dove ho utilizzato delle tonalità più chiare (argento e oro brillante), per il carnicino ho utilizzato invece il colore di base con del giallo brillante e del bianco. Per le ombreggiature invece mixato i colori di base con del grigio di payne, questo tranne che per la pelle dove ho usato un terra di siena bruciato mischiato al colore di base.

Il terreno è stato dipinto con la tecnica del dry brush passando varie mani di color sabbia sempre più chiaro, al termine ho dettagliato il tutto con dell’erba sintetica.

Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Cesare a Traiano ” EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Adriano a Costantino “  EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

Balearic Slinger

La miniatura che presento oggi e’ parte del blister “ Early Imperial Romans Balearic Slingers contubernium” commercializzato dalla britannica Warlord Games; il kit comprende 8 differenti miniature in  metallo scala 28mm; i soldatini sono stati creati per essere utilizzati con il regolamento ” HAIL CAESAR “. Una volta scelta la miniatura ho incollato il fromboliere  su una basetta quadrata in plastica dimensioni 20×20, sulla medesima  ho incollato con colla vinilica della sabbia da modellismo e pezzi di sughero.  In seguito sul soldatino ho passato del primer nero spray, una volta asciugato il primer ho comiciato a dare i colori di base : sabbia  per la veste , nocciola per le brache, rosso scuro per il mantello, carnicino scuro per la pelle, marrone cuoio per cintura,calzari e  la fionda, grigio scuro barba ,sul terreno ho dato del verde oliva.

Terminata la pittura di base sono passato alla fase del lavaggio con gli inchiostri, su tutto il pezzo ho dato un inchiostro color seppia.

Nella fase della lumeggiatura ho aggiunto ai colori di base delle punte di bianco, tranne che per i metalli dove ho utilizzato delle tonalità più chiare (argento e oro brillante), per il carnicino ho utilizzato invece il colore di base con del giallo brillante e del bianco. Per le ombreggiature invece mixato i colori di base con del grigio di payne, questo tranne che per la pelle dove ho usato un terra di siena bruciato mischiato al colore di base.

Il terreno è stato dipinto con la tecnica del dry brush passando varie mani di color sabbia sempre più chiaro, al termine ho dettagliato il tutto con dell’erba sintetica.

Balearic Slinger, miniatura in metallo 28 mm della Warlord Miniatures,pittura giallinovagabondo
Balearic Slinger, miniatura in metallo 28 mm della Warlord Miniatures,pittura giallinovagabondo
Balearic Slinger, miniatura in metallo 28 mm della Warlord Miniatures,pittura giallinovagabondo
Balearic Slinger, miniatura in metallo 28 mm della Warlord Miniatures,pittura giallinovagabondo
Balearic Slinger, miniatura in metallo 28 mm della Warlord Miniatures,pittura giallinovagabondo
Balearic Slinger, miniatura in metallo 28 mm della Warlord Miniatures,pittura giallinovagabondo
Balearic Slinger, miniatura in metallo 28 mm della Warlord Miniatures,pittura giallinovagabondo
Balearic Slinger, miniatura in metallo 28 mm della Warlord Miniatures,pittura giallinovagabondo
Balearic Slinger, miniatura in metallo 28 mm della Warlord Miniatures,pittura giallinovagabondo
Balearic Slinger, miniatura in metallo 28 mm della Warlord Miniatures,pittura giallinovagabondo

 

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Cesare a Traiano ” EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Adriano a Costantino “  EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

Ausiliari Romani

I soldatini presi in esame oggi  fanno parte del boxed set “ Imperial Roman AUXILIARES ” commercializzato dalla britannica Warlord Games; il kit comprende 24 differenti miniature in plastica e metallo scala 28mm; le miniature sono da assemblare con armi e scudi differenti; sono comprese anche delle waterslide per decorare gli scudi. I soldatini sono stati creati per essere utilizzati con il regolamento ” HAIL CAESAR “. Una volta scelta e assemblata le miniatura ho incollato i soldatini  medesimi su delle basette quadrate in plastica dimensioni 20×20, sulle stesse  ho incollato con colla vinilica della sabbia da modellismo e pezzi di sughero.  In seguito sulle miniature ho passato del primer nero spray, una volta asciugato il primer ho comiciato a dare i colori di base : nocciola per le brache, rosso scuro per la veste,metallo scuro per cotta di maglia e punta lancia, oro rosso per elmo elsa del gladio e finiture del fodero e cintura,carnicino scuro per la pelle, marrone cuoio per il fodero del gladio ,sul terreno ho dato del verde oliva.Terminata la pittura di base sono passato alla fase del lavaggio con gli inchiostri, su tutto il pezzo ho dato un inchiostro color seppia, poi sulle parti in metallo ho dato un ulteriore passaggio di inchiostro nero.

Nella fase della lumeggiatura ho aggiunto ai colori di base delle punte di bianco, tranne che per i metalli dove ho utilizzato delle tonalità più chiare (argento e oro brillante), per il carnicino ho utilizzato invece il colore di base con del giallo brillante e del bianco. Per le ombreggiature invece mixato i colori di base con del grigio di payne, questo tranne che per la pelle dove ho usato un terra di siena bruciato mischiato al colore di base.

Il terreno è stato dipinto con la tecnica del dry brush passando varie mani di color sabbia sempre più chiaro, al termine ho dettagliato il tutto con dell’erba sintetica.

Come decals per gli scudi ho scelto quelle commercializzate dalla Little Big Men Studios; semplici da utilizzare e di grande impatto visivo.

 

Early Imperial Romans Auxiliaries, miniature 28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo
Early Imperial Romans Auxiliaries, miniature 28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo
Early Imperial Romans Auxiliaries, miniatura 28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo
Early Imperial Romans Auxiliaries, miniatura 28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo
Early Imperial Romans Auxiliaries, miniatura28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo
Early Imperial Romans Auxiliaries, miniatura28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo
Early Imperial Romans Auxiliaries, miniature 28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo
Early Imperial Romans Auxiliaries, miniature 28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo
Early Imperial Romans Auxiliaries, miniatura 28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo
Early Imperial Romans Auxiliaries, miniatura 28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo
Early Imperial Romans Auxiliaries, miniatura 28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo
Early Imperial Romans Auxiliaries, miniatura 28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo
Early Imperial Romans Auxiliaries, miniature 28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo
Early Imperial Romans Auxiliaries, miniature 28mm plastica Warlord Games, pittura giallinovagabondo

 

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Cesare a Traiano ” EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Adriano a Costantino “  EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

Legionari Romani Veterani

Questo gruppo di miniature fanno parte del boxed set ” EARLY IMPERIAL ROMANS : VETERANS PLASTIC BOXED SET ” commercializzato dalla britannica Warlord Games; il kit comprende 20 differenti miniature in plastica scala 28mm; i soldatini sono da assemblare con armi e scudi differenti; sono comprese anche delle waterslide per decorare gli scudi. I soldatini sono stati creati per essere utilizzati con il regolamento ” HAIL CAESAR “.

Una volta scelte e assemblate le miniatura ho incollato le medesima su di una basetta quadrata in plastica dimensioni 20×20, sulla medesima basetta ho aggiunto incollandola con colla vinilica della sabbia da modellismo e pezzi di sughero. Sui soldatini ho passato del primer bianco spray, una volta asciugato il primer ho steso del colore nero sulle parti della corazza e dell’elmo (questo per evidenziare maggiormente il metallo). Sono passato quindi a dare i colori di base : rosso scuro  (veste legionario), metallo scuro (corazza,elmo e gladio),marrone (calzari,fodero gladio,legacci), carnicino scuro(viso,gambe e braccia). Sulla miniatura ho passato un inchiostro seppia come lavaggio, nella fase della lumeggiatura ho stemperato il metallo base con dell’argento, dettagliando con l’oro l’elsa del gladio e alcuni particolari dell’elmo. Per la tunica ho fatto la medesima cosa schiarendo il rosso scuro con una tonalità di rosso più viva; il marrone delle parti in cuoio è stato schiarito con dell’ocra e del bianco. Per le parti color carne ho lumeggiato il carnicino base con del sabbia e del giallo vivo. Per le ombreggiature delle parti in metallo ho usato del grigio di payne aggiungendolo al colore base, per la veste e le parti in cuoio  ho aggiunto del terra di siena bruciato ai colori base. Medesima cosa per le ombreggiature del volto, delle gambe e delle braccia; per il terreno invece ho utilizzato la tecnica del dry brush stendendo diverse mani di color sabbia sulla base color verde oliva, ho poi dettagliato il tutto con dell’erba sintetica da modellismo. Lo scudo è stato dipinto color legno nella parte interna e rosso scuro in quella esterna ,i bordi e l’ombone color metallo; in seguito ho ritagliato e posizionato sullo scudo la decal e una volta asciugata ho passato più volte un liquido opacizzante in modo da toglierle gli innaturali riflessi lucidi.

Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Command Group Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Command Group Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Signifer Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Signifer Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Musician Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Musician Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Musician Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Musician Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Centurione Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Centurione Legionari Romani Veterani, miniature in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

 

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Cesare a Traiano ” EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Adriano a Costantino ”  EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

Celt Standard Bearer

La miniatura di cui parlerò oggi  è contenuta nella  confezione  ‘Ancient Celts Warriors ‘ prodotta dalla Warlorsd Games per l’utilizzo con il regolamento HAIL CAESAR ; nel kit sono compresi ben 40 guerrieri celti in plastica scala 28mm ; i pezzi sono da assemblare e il modellista potrà scegliere tra numerose varianti di armi, teste, insegne.

Dopo l’assemblaggio e la preparazione alla pittura, ho incollato il pezzo su una basetta tonda 20×20 mm , incollando poi con della colla vinilica della sabbia da modellismo; quindi ho dato i colori di base, per prima cosa ho dato un marrone rossiccio ai pantaloni, grigio scuro alle calzature, carnicino scuro per la pelle e un oro rossiccio per l’insegna e un metallo scuro per la spada , i capelli e la barba li ho dipinti con un rosso di marte, per il terreno ho optato per un verde marcio; su tutto il pezzo poi ho dato un lavaggio con inchiostro color seppia. Quindi sono passato a lumeggiare i colori di base, per i calzoni ho usato un marrone più chiaro mischiato alla tinta base,per la pelle ho utilizzato il carnicino di base mixato a del giallo brillante e del bianco. Il motivo tartan dei calzoni è stato ottenuto sovrapponendo al colore di base varie linee di colore verde e giallo; per le ombreggiature ho utilizzato i colori di base mixati a del terra di siena bruciata.

Per il terreno ho utilizzato la tecnica del dry brush, sovrapponendo in vari passaggi varie tonalità del sabbia, terminata la colorazione ho dettagliato il tutto con erba sintetica.

Celt Standard Bearer,miniatura 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Celt Standard Bearer,miniatura 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Celt Standard Bearer,miniatura 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Celt Standard Bearer,miniatura 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Celt Standard Bearer,miniatura 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Celt Standard Bearer,miniatura 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Peter Wilcox – ” Rome’s ennimies 2 Gallic and British Celts ” – OSPREY MILITARY -Men-at-Arms Series n° 158

Praetorian Guard

I soldatini presi in esame oggi  fanno parte del boxed set “ Early Imperial Romans: Praetorian Guard ” commercializzato dalla britannica Warlord Games; il kit comprende 20 differenti miniature in plastica scala 28mm; le miniature sono da assemblare con armi e scudi differenti; sono comprese anche delle waterslide per decorare gli scudi. I soldatini sono stati creati per essere utilizzati con il regolamento ” HAIL CAESAR “.

Una volta  assemblate le miniatura ho incollato le medesime su delle  basette quadrate in plastica dimensioni 20×20, sulle stesse basette ho incollato con colla vinilica della sabbia da modellismo e pezzi di sughero. Sui soldatini ho passato del primer bianco spray, una volta asciugato il primer ho steso del colore nero sulle parti della corazza e dell’elmo (questo per evidenziare maggiormente il metallo). Sono passato quindi a dare i colori di base : nero  (veste del Pretoriano), metallo scuro (corazza,elmo e gladio),marrone (calzari,fodero gladio,legacci), carnicino scuro(viso,gambe e braccia),panna (cimiero dell’elmo). Sulle miniatura ho passato un inchiostro seppia come lavaggio, nella fase della lumeggiatura ho stemperato il metallo base con dell’argento, dettagliando con l’oro l’elsa del gladio e alcuni particolari dell’elmo. Per la tunica ho fatto la medesima cosa sfumando il nero con del grigio; il marrone delle parti in cuoio è stato schiarito con dell’ocra e del bianco. Per le parti color carne ho lumeggiato il carnicino base con del sabbia e del giallo vivo. Per le ombreggiature delle parti in metallo ho usato del grigio di payne aggiungendolo al colore base, per le parti in cuoio ho aggiunto del terra di siena bruciato ai colori base. Medesima cosa per le ombreggiature del volto, delle gambe e delle braccia; per il terreno invece ho utilizzato la tecnica del dry brush stendendo diverse mani di color sabbia sulla base color verde oliva, ho poi dettagliato il tutto con dell’erba sintetica da modellismo. Lo scudo è stato dipinto color legno nella parte interna e rosso scuro in quella esterna ,i bordi e l’ombone color metallo; in seguito ho ritagliato e posizionato sullo scudo la decal e una volta asciugata ho passato più volte un liquido opacizzante in modo da toglierle gli innaturali riflessi lucidi.

Medesima cosa per il gruppo comando Centurione,Signifer e Cornicen, dove ho dipinto in più il mantello rosso (centurione) e le pellicce degli animali per Cornicen e Signifer.

Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Centurione Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Centurione Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Centurione Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Centurione Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Cornicen Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Cornicen Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Signifer Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Signifer Praetorian Guard,miniature 28mm plastica Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Cesare a Traiano ” EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Adriano a Costantino “  EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

 

 

Ausiliario Romano

il soldatino preso in esame oggi  fa parte del boxed set “ Imperial Roman AUXILIARES ” commercializzato dalla britannica Warlord Games; il kit comprende 24 differenti miniature in plasticae metallo scala 28mm; le miniature sono da assemblare con armi e scudi differenti; sono comprese anche delle waterslide per decorare gli scudi. I soldatini sono stati creati per essere utilizzati con il regolamento ” HAIL CAESAR “. Una volta scelta e assemblata la miniatura ho incollato la medesima su di una basetta quadrata in plastica dimensioni 20×20, sulla stessa basetta ho incollato con colla vinilica della sabbia da modellismo e pezzi di sughero. Un discorso particolare merita il posizionamento della lancia in mano al soldatino , in origine era previsto il posizionamento dello scudo ma avendolo perso ho pensato di personalizzarlo facendogli impugnare una lancia; quindi mediante un trapanino da modellismo ho forato la mano per permettere l’inserimento della lancia. In seguito sulla miniatura ho passato del primer nero spray, una volta asciugato il primer ho comiciato a dare i colori di base : nocciola per le brache, rosso scuro per la veste,metallo scuro per cotta di maglia e punta lancia, oro rosso per elmo elsa del gladio e finiture del fodero e cintura,carnicino scuro per la pelle, marrone cuoio per il fodero del gladio ,sul terreno ho dato del verde oliva.Terminata la pittura di base sono passato alla fase del lavaggio con gli inchiostri, su tutto il pezzo ho dato un inchiostro color seppia, poi sulle parti in metallo ho dato un ulteriore passaggio di inchiostro nero.

Nella fase della lumeggiatura ho aggiunto ai colori di base delle punte di bianco, tranne che per i metalli dove ho utilizzato delle tonalità più chiare (argento e oro brillante), per il carnicino ho utilizzato invece il colore di base con del giallo brillante e del bianco. Per le ombreggiature invece mixato i colori di base con del grigio di payne, questo tranne che per la pelle dove ho usato un terra di siena bruciato mischiato al colore di base.

Il terreno è stato dipinto con la tecnica del dry brush passando varie mani di color sabbia sempre più chiaro, al termine ho dettagliato il tutto con dell’erba sintetica.

Ausiliario Romano,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Ausiliario Romano,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Ausiliario Romano,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Ausiliario Romano,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Ausiliario Romano,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Ausiliario Romano,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

 

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Cesare a Traiano ” EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Adriano a Costantino “  EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

Guerriero Celta

Questa miniatura è contenuta nella  confezione  ‘Ancient Celts Warriors ‘ prodotta dalla Warlorsd Games per l’utilizzo con il regolamento HAIL CAESAR ; nel kit sono compresi ben 40 guerrieri celti in plastica scala 28mm ; i pezzi sono da assemblare e il modellista potrà scegliere tra numerose varianti di armi, teste, insegne.

Dopo l’assemblaggio e la preparazione alla pittura, ho incollato il pezzo su una basetta tonda 20×20 mm , incollando poi con della colla vinilica della sabbia da modellismo; quindi ho dato i colori di base scegliendo tra i colori tipici di queste antiche popolazioni (marroni di varie tonalità).Quindi ho effettuato un lavaggio con dell’inchiostro seppia molto diluito.

Il guerriero celta è stato lumeggiato con dei toni più chiari  ottenuti mischiando del bianco al colore base, per le ombreggiature si è invece aggiunto del grigio di payne. Come colorazione della pelle ho tenuto dei toni chiari ottenuti mischiando a del carnicino il giallo napoli e del bianco.Al posto dello scudo ho posto in mano al soldatino una testa mozza tenuta per i capelli, aggiungendo in questo modo drammaticità al personaggio.

Per il terreno ho utilizzato la tecnica del dry brush, sovrapponendo in vari passaggi varie tonalità del sabbia, terminata la colorazione ho dettagliato il tutto con erba sintetica.

Guerriero Celta,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Guerriero Celta,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Guerriero Celta,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Guerriero Celta,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Guerriero Celta,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Guerriero Celta,miniatura in plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Peter Wilcox – ” Rome’s ennimies 2 Gallic and British Celts ” – OSPREY MILITARY -Men-at-Arms Series n° 158