Archivi tag: metallo

Sergente dei Paracadutisti Britannici WW II

Questa miniatura in 28 mm raffigura un sergente dei paracadutisti inglesi che svolsero un ruolo fondamentale durante lo sbarco in Normandia e nella tragica operazione Market Garden nel settembre 1944. Le truppe aviotrasportate avevano in dotazione l’uniforme standard, sopra vi indossavano il famoso giubbotto mimetico Dennison, anche l’elmetto si differenziava da quello in dotazione normalmente (quello a bacinella tipico dell’esercito Britannico), per completare la mimetizzazione l’elmetto era ricoperto da una reticella dove venivano inseriti brandelli di iuta.Il pezzo è frutto di un assemblaggio di pezzi di ditte differenti (corpo Wargames Foundry e testa Artizan)
Dopo la preparazione standard (basetta,sabbia,primer bianco) ho dato i colori di base al soldatino: mimetica (Verde oliva), calzoni (marrone uniforme inglese), buffetterie (color kaki), elmetto (verde scuro, viso e mani (carnicino), arma automatica nera, scarpe (nere).
Ho quindi dato sul pezzo(tranne sul viso e le mani ) un lavaggio con l’inchiostro verde militare, sulle parti carnicine invece ho utilizzato il color seppia; asciugato l’inchiostro ho cominciato a tracciare le macchie mimetiche sul giubbotto Dennison (ocra, marrone scuro, verde oliva). Sono passato poi a lumeggiare i pantaloni con un color kaki mischiato al marrone base, per le buffetterie ho utilizzato il kaki mischiato a sabbia e bianco; le ombreggiature le ho ottenute aggiungendo ai colori base del terra di siena bruciato. Il carnicino l’ho lumeggiato aggiungendo al base del giallo brillante e del sabbia, le ombreggiature invece sommando la base al del terra di siena bruciato.
Il terreno è stato dipinto con la tecnica del dry brush dando vari passaggi di color sabbia sempre più chiari, terminata la pittura ho aggiunto dell’erba sintetica ; l’arma automatica è stata dipinta con un passaggio di dry brush molto leggero d’argento.

WWII British Paratroops,miniatura in metallo 28 mm Artizan Designs/Wargames Foundry ,pittura e rielaborazione giallinovagabondo.
WWII British Paratroops,miniatura in metallo 28 mm Artizan Designs/Wargames Foundry ,pittura e rielaborazione giallinovagabondo.
WWII British Paratroops,miniatura in metallo 28 mm Artizan Designs/Wargames Foundry ,pittura e rielaborazione giallinovagabondo.
WWII British Paratroops,miniatura in metallo 28 mm Artizan Designs/Wargames Foundry ,pittura e rielaborazione giallinovagabondo.

FONTI UNIFORMOLOGICHE :
Andrew Mollo – ” Le forze Armate della seconda guerra mondiale – uniformi ,distintivi e organizzazione” – ISTITUTO GEOGRAFICO DE AGOSTINI
Stephen Badsey – ” Arnhem 1944,l’operazione Market-Garden – EDIZIONI DEL PRADO Eserciti e Battaglie n°38
Gregor Ferguson -” I Paracadutisti 1940-1984 ” – EDIZIONI DEL PRADO Serie Uomini in Uniforme n° 9

Retiarius II

La miniatura che dipingeremo oggi è prodotta dalla Crusader Miniatures, la Crusader ha in catalogo una serie molto interessante dedicata agli antichi gladiatori, sono pezzi in metallo della scala in 28mm.Come sempre ho prima ripulito il pezzo con della carta abrasiva e un cutter ben affilato, quindi ho incollato il nostro reziario su di una basetta tonda del diametro di 20mm, sulla medesima basetta ho incollato con della colla vinilica della sabbia da modellismo; asciugata la base ho passato una mano di primer spray nero. Successivamente ho steso i colori di base :

blu (perizoma),panna (frange perizoma), carnicino scuro (parti del corpo scoperte), cuoio (cintura,cinghie) metallo brunito e oro scuro (tridente,protezioni braccio) ,sabbia (terreno),marrone scuro (asta tridente) terra di siena bruciata (capelli); a questo punto ho dato due differenti lavaggi in successione, prima un lavaggio color seppia e in seguito un lavaggio con inchiostro nero.

Nella fase delle lumeggiature ho stemperato le tinte base con delle tonalità più chiare aggiungendo anche una punta di bianco; per le ombreggiature invece ho utilizzato colori più scuri aggiungendo in alcuni casi anche del grigio di Payne. Per il terreno ho utilizzato la tecnica del pennello a secco o Dry Brush passando varie mani di color sabbia sempre più chiaro.

Reziario miniatura 28mm metallo Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Reziario miniatura 28mm metallo Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Reziario miniatura 28mm metallo Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Reziario miniatura 28mm metallo Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Reziario miniatura 28mm metallo Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo

 

Fonti Uniformologiche :

Stephen Wisdom – Gladiators – 100BC_AD 200- Osprey serie Warrior 39

 

 

Gladiatore Secutor II

Il gladiatore  che propongo oggi è uno splendido pezzo della Crusader Miniatures, la Crusader ha in catalogo una serie molto interessante dedicata agli antichi gladiatori, sono pezzi in metallo della scala in 28mm. Come prassi consolidata ho prima ripulito il pezzo con della carta abrasiva e un cutter ben affilato, quindi ho incollato il nostro gladiatore su di una basetta tonda del diametro di 20mm, sulla medesima basetta ho incollato con della colla vinilica della sabbia da modellismo; asciugata la base ho passato una mano di primer spray nero. Successivamente ho steso i colori di base : blu/verde (perizoma), Color Carnicino  (parti del corpo scoperte), cuoio (cintura,protezioni gambali ecc.) metallo brunito e oro scuro (armatura,elmo,gambali),sabbia (terreno e imbottiture protezioni gambe e braccio); a questo punto ho dato due differenti lavaggi in successione, prima un lavaggio color seppia e in seguito un lavaggio con inchiostro nero.

Nella fase delle lumeggiature ho stemperato le tinte base con delle tonalità più chiare aggiungendo anche una punta di bianco; per le ombreggiature invece ho utilizzato colori più scuri aggiungendo in alcuni casi anche del grigio di Payne. Per il terreno ho utilizzato la tecnica del pennello a secco o Dry Brush passando varie mani di color sabbia sempre più chiaro.

Secutor miniatura 28mm metallo, Crusader Miniatures, pittura Giallinovagabondo
Secutor miniatura 28mm metallo, Crusader Miniatures, pittura Giallinovagabondo
Secutor miniatura 28mm metallo, Crusader Miniatures, pittura Giallinovagabondo
Secutor miniatura 28mm metallo, Crusader Miniatures, pittura Giallinovagabondo
Secutor miniatura 28mm metallo, Crusader Miniatures, pittura Giallinovagabondo
Secutor miniatura 28mm metallo, Crusader Miniatures, pittura Giallinovagabondo
Secutor miniatura 28mm metallo, Crusader Miniatures, pittura Giallinovagabondo
Secutor miniatura 28mm metallo, Crusader Miniatures, pittura Giallinovagabondo
Secutor miniatura 28mm metallo, Crusader Miniatures, pittura Giallinovagabondo
Secutor miniatura 28mm metallo, Crusader Miniatures, pittura Giallinovagabondo

Fonti Uniformologiche :

Stephen Wisdom – Gladiators – 100BC_AD 200- Osprey serie Warrior 39

Sergenti Ospitalieri

I pezzi che proveremo a dipingere oggi rappresentano dei Sergenti dell’Ordine Militare dei Cavalieri Ospitalieri (in seguito cavalieri di Malta). Le miniature prodotte dalla Gripping Beast sono in metallo scala 28mm. Per prima cosa ho ripulito le miniature con del detergente sgrassatore, in seguito utilizzando della carta abrasiva molto fine ho levato le sbavature dovute alla fusione. Terminata questa fase ho incollato i pezzi su delle basette provvisorie in cartoncino ,poi ho steso la prima mano di primer spray nero, asciugata questa prima mano ho dato una seconda mano con uno spray marrone cioccolato.

Sono quindi passato a dare i colori di base , essendo 4 pezzi non posso dilungarmi con precisione su tutti i colori utilizzati, i seguenti sono quelli comuni alla maggiorparte delle miniature dipinte: nero (tunica,mantello), marrone scuro (armatura di cuoio), verde oliva (calzoni),cuoio (calzature,cintura,cinghie,fodero spada), metallo (cotta di maglia,elmo,lama spada), bronzo (piastre di metallo armatura di cuoio), oro scuro (elsa spada,particolari elmo).

Su tutti i pezzi ho quindi dato due lavature d’inchiostro ; la prima seppia e la seconda nero.

Nella successiva fase della lumeggiatura ho utilizzato i colori di base schiarendoli con tonalità più desaturate (utilizzando colori più chiari o stemperandoli con sabbia chiaro) per dare più possibilità di sfumatura ho mischiato i colori con un ritardante acrilico.

In seguito ho ombreggiato i Sergenti mixando i colori di base con del Grigio di Payne o con del Terreno d’Ombra Scuro

Negli scudi sono stati prima dipindi gli sfondi (fronte e retro) poi le parti in metallo (bordo e ombone) poi dettagliati con i simboli utilizzati dai Cavalieri Crociati appartenenti agli Ordini Militari.

Non ho imbasettato singolarmente le miniature in quanto essendo da utilizzarsi nel gioco prevedevo di fare una basetta unica per tutti e quattro i pezzi.

 

Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo
Sergenti Ospitalieri,miniature in metallo 28 mm Gripping Beast,pittura giallinovagabondo

Fonti Uniformologiche :

Terence Wise,Richard Scollins – The Knights of Christ-Osprey Military ,Men At-Arms Series 155

Ian Heath – Armies and Enemies of the Crusades 1096-1291-WRG Group Publication

Crom il Conquistatore -Age of Sigmar

Questa splendida miniatura  è stata creata per la precedente versione di WARHAMMER FANTASY BATTLE, ma la perfetta scultura mi ha convinto a renderlo compatibile con la nuova versione del gioco (Age of Sigmar).La miniatura di circa 30mm è in metallo (vari pezzi da assemblare) .

Per prima cosa ho lavato i pezzi  con dell’ alcol denaturato  (questo per sgrassarlo delle impurità derivate dalla fusione) ,la seconda fase è stato l’assemblaggio (molto semplice) i pezzi sono stati incollati con della colla cianoacrilica, una volta montato il soldatino è stato posizionato su  di una basetta  tonda del diametro di 32 mm . Sulla medesima base utilizzando della colla vinilica ho incollato della sabbia da modellismo frammista a conchiglie rotte e pezzi di sughero (questi per simulare delle rocce ); una volta asciugata la colla ho steso un velo di colore nero spray e in seguito sempre con bomboletta spray un color marrone scuro. Asciugato il marrone ho steso i colori di base :  rosso scuro (armatura,elmo,scudo), oro scuro (spuntoni gambe,corna,e parti scudo spada,parti elmo cavaliere), nero (mantello, impugnatura spada ), sabbia ( corna ) ,verde oliva (terreno e lama spada), cuoio(cintura e stivali), marrone scuro (manico ascia ),verde oliva (terreno),carnicino (parti interne mantello), metallo scuro (lama ascia ,elmo cavaliere e cotta di maglia) . Asciugati questi colori di base ho effettuato diversi lavaggi con gli inchiostri :  Sull’oro  e sul carnicino ho dato del seppia, poi su tutto il resto del nero molto diluito.Nelle successive fasi di lumeggiatura e ombreggiatura ho mischiato i colori base con tonalità più chiare (lumeggiatura), e con del grigio di Payne nell’ombreggiatura. Il terreno è stato dipinto con la tecnica del Dry Brush stendendo diversi strati di color sabbia sempre più chiaro, terminata la pittura la basetta è state dettagliata con cespugli e sabbia da modellismo.

Crom,miniatura in metallo Games Workshop,Age of Sigmar,pittura giallinovagabondo
Crom,miniatura in metallo Games Workshop,Age of Sigmar,pittura giallinovagabondo
Crom,miniatura in metallo Games Workshop,Age of Sigmar,pittura giallinovagabondo
Crom,miniatura in metallo Games Workshop,Age of Sigmar,pittura giallinovagabondo
Crom,miniatura in metallo Games Workshop,Age of Sigmar,pittura giallinovagabondo
Crom,miniatura in metallo Games Workshop,Age of Sigmar,pittura giallinovagabondo
Crom,miniatura in metallo Games Workshop,Age of Sigmar,pittura giallinovagabondo
Crom,miniatura in metallo Games Workshop,Age of Sigmar,pittura giallinovagabondo
Crom,miniatura in metallo Games Workshop,Age of Sigmar,pittura giallinovagabondo
Crom,miniatura in metallo Games Workshop,Age of Sigmar,pittura giallinovagabondo

Early Imperial Romans Balearic Slingers contubernium

Le miniature che presento fanno parte del blister “ Early Imperial Romans Balearic Slingers contubernium” commercializzato dalla britannica Warlord Games; il kit comprende 8 differenti miniature in  metallo scala 28mm; i soldatini sono stati creati per essere utilizzati con il regolamento ” HAIL CAESAR “. Una volta ripulite le miniature ho incollato i frombolieri  su una basetta quadrata in plastica dimensioni 20×20, sulle medesime  ho incollato con colla vinilica della sabbia da modellismo e pezzi di sughero.  In seguito sui soldatini ho passato del primer nero spray, una volta asciugato il primer ho comiciato a dare i colori di base : sabbia  per la veste , nocciola per le brache, rosso scuro per il mantello, carnicino scuro per la pelle, marrone cuoio per cintura,calzari e  la fionda, grigio scuro barba ,sul terreno ho dato del verde oliva.

Terminata la pittura di base sono passato alla fase del lavaggio con gli inchiostri, su tutti i pezzi ho dato un inchiostro color seppia.

Nella fase della lumeggiatura ho aggiunto ai colori di base delle punte di bianco, tranne che per i metalli dove ho utilizzato delle tonalità più chiare (argento e oro brillante), per il carnicino ho utilizzato invece il colore di base con del giallo brillante e del bianco. Per le ombreggiature invece mixato i colori di base con del grigio di payne, questo tranne che per la pelle dove ho usato un terra di siena bruciato mischiato al colore di base.

Il terreno è stato dipinto con la tecnica del dry brush passando varie mani di color sabbia sempre più chiaro, al termine ho dettagliato il tutto con dell’erba sintetica.

Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Balearic Slingers Contubernium, miniature in metallo 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Cesare a Traiano ” EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

Michael Simkins – ” L’esercito Romano da Adriano a Costantino “  EDIZIONI DEL PRADO serie ESERCITI E BATTAGLIE n°75

WWII British Paratroops

Queste miniature in 28 mm della Artizan designs raffigurano una squadra di paracadutisti britannici della Seconda Guerra Mondiale , i paracadutisti inglesi svolsero un ruolo fondamentale durante lo sbarco in Normandia e nella tragica operazione Market Garden nel settembre 1944. Le truppe aviotrasportate avevano in dotazione l’uniforme standard, sopra vi indossavano il famoso giubbotto mimetico Dennison, anche l’elmetto si differenziava da quello in dotazione normalmente (quello a bacinella tipico dell’esercito Britannico), per completare la mimetizzazione l’elmetto era ricoperto da una reticella dove venivano inseriti brandelli di iuta.

Dopo la preparazione standard (basetta,sabbia,primer bianco) ho dato i colori di base ai soldatini : mimetica (Verde oliva), calzoni (marrone uniforme inglese), buffetterie (color kaki), elmetto (verde scuro, viso e mani (carnicino), arma automatica nera, scarpe (nere),basco (amaranto).

Ho quindi dato su tutte le miniature(tranne sul viso e le mani ) un lavaggio con l’inchiostro verde militare, sulle parti carnicine invece ho utilizzato il color seppia; asciugato l’inchiostro ho cominciato a tracciare le macchie mimetiche sul giubbotto Dennison (ocra, marrone scuro, verde oliva). Sono passato poi a lumeggiare i pantaloni con un color kaki mischiato al marrone base, per le buffetterie ho utilizzato il kaki mischiato a sabbia e bianco; le ombreggiature le ho ottenute aggiungendo ai colori base del terra di siena bruciato. Il carnicino l’ho lumeggiato aggiungendo al base del giallo brillante e del sabbia, le ombreggiature invece sommando la base al del terra di siena bruciato.

Il terreno è stato dipinto con la tecnica del dry brush dando vari passaggi di color sabbia sempre più chiari, terminata la pittura ho aggiunto dell’erba sintetica ; l’arma automatica è stata dipinta con un passaggio di dry brush molto leggero d’argento.

WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo
WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo
WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo
WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo
WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo
WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo
WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo
WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo
WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo
WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo
WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo
WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo
WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo
WWII British Paratroops,miniature in metallo 28 mm Artizan Designs,pittura giallinovagabondo

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Andrew Mollo – ” Le forze Armate della seconda guerra mondiale – uniformi ,distintivi e organizzazione” – ISTITUTO GEOGRAFICO DE AGOSTINI

Stephen Badsey – ” Arnhem 1944,l’operazione Market-Garden – EDIZIONI DEL PRADO Eserciti e Battaglie n°38

Gregor Ferguson -” I Paracadutisti 1940-1984 ” – EDIZIONI DEL PRADO Serie Uomini in Uniforme n° 9

Gladiatore Velita -Veles

Il gladiatore  leggero che presento  in questo articolo è una miniatura della Crusader Miniatures, la Crusader ha in catalogo una serie molto interessante dedicata agli antichi gladiatori, sono pezzi in metallo della scala in 28mm. Come sempre ho prima ripulito il pezzo con della carta abrasiva e un cutter ben affilato, quindi ho incollato la miniatura su di una basetta tonda del diametro di 20mm, sulla medesima basetta ho incollato con della colla vinilica della sabbia da modellismo; asciugata la base ho passato una mano di primer spray nero. Successivamente ho steso i colori di base : blu (perizoma o subligaculum), carnicino (parti del corpo scoperte),sabbia (protezione gambe e piume elmo) cuoio (cintura), oro scuro (elmo e elsa arma),sabbia (terreno), grigio scuro (piume elmo), metallo brunito (punte lancia e lama arma) marrone scuro ( asta lancia ); a questo punto ho dato due differenti lavaggi in successione, prima un lavaggio color seppia e in seguito un lavaggio con inchiostro nero.

Nella fase delle lumeggiature ho stemperato le tinte base con delle tonalità più chiare aggiungendo anche una punta di bianco; per le ombreggiature invece ho utilizzato colori più scuri aggiungendo in alcuni casi anche del grigio di Payne. Per il terreno ho utilizzato la tecnica del pennello a secco o Dry Brush passando varie mani di color sabbia sempre più chiaro.

Veles,miniatura 28 millimetri, metallo della Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Veles,miniatura 28 millimetri, metallo della Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Veles,miniatura 28 millimetri, metallo della Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Veles,miniatura 28 millimetri, metallo della Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Veles,miniatura 28 millimetri, metallo della Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Veles,miniatura 28 millimetri, metallo della Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Veles,miniatura 28 millimetri, metallo della Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Veles,miniatura 28 millimetri, metallo della Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo

 

Fonti Uniformologiche :

Stephen Wisdom – Gladiators – 100BC_AD 200- Osprey serie Warrior 39

Federica Guidi – Morte nell’arena- storia e leggenda dei gladiatori; Oscar Storia Mondadori

Imperial Wizard

Il mago che dipingerò oggi è una miniatura appartenente al gioco Warhammer Fantasy Battle, in particolare è un mago imperiale, il mago era contenuto in un blister comprendente sia la versione appiedata che quella a cavallo, il pezzo è in 28mm in metallo.

Oggi mi occuperò del mago in versione appiedata, la sua versione equestre sarà trattata prossimamente.

Per prima cosa ho ripulito il pezzo da tutte le sbavature prodotte dalla fusione, questo avvalendomi di un cutter e lisciando poi il tutto con della carta abrasiva molto fine; terminata questa prima fase preparatoria ho incollato il mago su di una basetta in plastica quadrata 20×20 mm , poi ho incollato della sabbia sulla basetta e del sughero per simulare le rocce. Ho atteso un giorno che la colla asciugasse quindi ho spruzzato su tutto del primer spray nero.

Sono passato a stendere i colori di base : rosso scuro (veste superiore), blu scuro (veste inferiore),Viola bluastro (mantello), blu medio (lama spada e cappello), nero (bastone mago e libro incantesimi), azzurro (sfera bastone) oro rosso (finiture abito, fregi bastone,elsa spada, finiture libro,cintura,chiavi,fregio cappello), carnicino scuro (viso e mani) grigio medio (barba); su tutto il pezzo poi ho fatto un lavaggio con inchiostro seppia prima e asciugato questo con dell’inchiostro nero molto diluito.

Nella fase di pittura ho sfumato i colori base con tonalità più chiare aggiungendovi anche punte di bianco, per le ombreggiature invece ho aggiunto del grigio di Payne. Per il terreno ho utilizzato la tecnica del dry brush stendendo varie mani di sabbia sempre più chiaro arrivando alla fine col del bianco puro, terminata la pittura ho dettagliato il tutto aggiungento erba e cespugli sintetici da modellismo.

Imperial Wizard, miniatura in metallo 28mm Games Workshop, pittura giallinovagabondo
Imperial Wizard, miniatura in metallo 28mm Games Workshop, pittura giallinovagabondo
Imperial Wizard, miniatura in metallo 28mm Games Workshop, pittura giallinovagabondo
Imperial Wizard, miniatura in metallo 28mm Games Workshop, pittura giallinovagabondo
Imperial Wizard, miniatura in metallo 28mm Games Workshop, pittura giallinovagabondo
Imperial Wizard, miniatura in metallo 28mm Games Workshop, pittura giallinovagabondo

 

TRACE – Thraex

Il gladiatore  che propongo oggi è uno splendido pezzo della Crusader Miniatures, la Crusader ha in catalogo una serie molto interessante dedicata agli antichi gladiatori, sono pezzi in metallo della scala in 28mm. Come sempre ho prima ripulito il pezzo con della carta abrasiva e un cutter ben affilato, quindi ho incollato la miniatura su di una basetta tonda del diametro di 20mm, sulla medesima basetta ho incollato con della colla vinilica della sabbia da modellismo; asciugata la base ho passato una mano di primer spray nero. Successivamente ho steso i colori di base : blu (perizoma o subligaculum), carnicino (parti del corpo scoperte), cuoio (cintura,protezioni gambali ecc.) metallo brunito e oro scuro (armatura,elmo,gambali),sabbia (terreno), grigio scuro (piume elmo), Verde (parte anteriore scudo), marrone scuro (parte Posteriore scudo); a questo punto ho dato due differenti lavaggi in successione, prima un lavaggio color seppia e in seguito un lavaggio con inchiostro nero.

Nella fase delle lumeggiature ho stemperato le tinte base con delle tonalità più chiare aggiungendo anche una punta di bianco; per le ombreggiature invece ho utilizzato colori più scuri aggiungendo in alcuni casi anche del grigio di Payne. Per il terreno ho utilizzato la tecnica del pennello a secco o Dry Brush passando varie mani di color sabbia sempre più chiaro.Lo scudo invece è stato poi particolareggiato dipingendo sulla parte anteriore delle foglie d’alloro bianche, mentre pa parte posteriore è stata dipinta sovrapponendo varie tonalità di marrone in linee strette affiancate, questo per ricreare l’effetto delle venature del legno; asciugato è stato incollato al gladiatore utilizzando della colla cianoacrilica.

 

Gladiatore Trace, miniatura metallo 28mm Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Gladiatore Trace, miniatura metallo 28mm Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Gladiatore Trace, miniatura metallo 28mm Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Gladiatore Trace, miniatura metallo 28mm Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Gladiatore Trace, miniatura metallo 28mm Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Gladiatore Trace, miniatura metallo 28mm Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Gladiatore Trace, miniatura metallo 28mm Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Gladiatore Trace, miniatura metallo 28mm Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Gladiatore Trace, miniatura metallo 28mm Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo
Gladiatore Trace, miniatura metallo 28mm Crusader Miniatures,pittura giallinovagabondo

 

Fonti Uniformologiche :

Stephen Wisdom – Gladiators – 100BC_AD 200- Osprey serie Warrior 39

Federica Guidi – Morte nell’arena- storia e leggenda dei gladiatori; Oscar Storia Mondadori