Vai al contenuto

Nano Avventuriero

  • di

Questa divertente e simpatica miniatura della Wargames Foundry rappresenta un nano avventuriero, insomma uno di quei personaggi che spesso s’incontrano durante le partite di D&D o di similari giochi di ruolo; il pezzo risale alla fine degli anni ’90, è in metallo scala 28mm. Dopo aver ripulito la miniatura dalle imperfezioni e averla imbasettata, ho dato una mano di primer spray acrilico bianco; sono passato quindi alla fase che prevede la colorazione di base.Per la veste ho optato per un verde scuro,un panna per la camicia, cuoio per i sacchetti di denaro legati alla cintola, sotto la veste s’intravede uncorsetto di cuoio che ho dipinto con un color sabbia, la bordatura di pelliccia della veste e la cintura nero, carnicino per la pelle e terra di siena per barba e capelli, metallo per lanterna,oro per fibbia e particolari lanterna,azzurro per la pietra incastonata nelle cintura.Su tutto il pezzo poi ho dato un lavaggio d’inchiostro nero (tranne per le parti della pelle dove ho invece usato un seppia). Per le lumeggiature ho schiarito i colori di base con del bianco o del panna, i metalli con delle tonalità più tenui, la pelle invece è stata lumeggiata con un misto di carnicino,sabbia e giallo brillante; i capelli sono stati dipinti mischiando al terra di siena del giallo molto intenso.

Le ombreggiature le ho ottenute mischiando ai colori base del grigio di payne e del terra di siena bruciato (per la pelle); il terreno è stato ottenuto con la tecnica del dry brush sovrapponendo al verde oliva di base varie tonalità di sabbia, terminata la pittura ho dettagliato il tutto con dell’erba sintetica.

Nano Avventuriero,miniatura metallo 28mm Wargames Foundry,pittura giallinovagabondo

Nano Avventuriero,miniatura metallo 28mm Wargames Foundry,pittura giallinovagabondo

Nano Avventuriero,miniatura metallo 28mm Wargames Foundry,pittura giallinovagabondo

Nano Avventuriero,miniatura metallo 28mm Wargames Foundry,pittura giallinovagabondo

URL:

bbCode:

HTML:

© Плагин «Share URL».

Lascia un commento