Picchiere Scots Covenanters

Questo sesto articolo su come realizzare  un reparto di soldati scozzesi di fanteria del periodo della Guerra Civile Inglese, parlerà della pittura di un picchiere . Il pezzo è in plastica e fa parte del box  SCOTS COVENANTERS commercializzato dalla britannica Warlord Games per il regolamento ‘Pike & Shotte’. Nella confezione sono inserite ben 24 miniature così suddivise : 24 moschettieri, 12 picchieri, 1 capitano, 1 portabandiera,1 sergente, 1 suonatore di cornamusa; tutti i pezzi sono in plastica ad esclusione del gruppo comando.

Dopo aver ripulito dalle scorie derivate dalla fusione la miniatura (utilizzando un cutter e carta abrasiva finissima), ho incollato il soldatino su di una base quadrata 20×20 mm, aggiungendovi anche della sabbia da modellismo. A questo punto ho spruzzato il primer bianco, dopo l’asciugatura del bianco ho iniziato a stendere i colori di base; sulle parti ricoperte dall’armatura ho dato per prima cosa del nero (questo per permettere al color metallo di assumere un maggiore risalto). Come colorazione di base ho dato un ocra (per la veste in cuoio indossata sotto il pettorale della corazza e per i guanti), grigio (per i calzoni e giubba),grigio ferro (berretto), bianco (calze e collo camicia), metallo brunito (corazza e parti metalliche picca), marrone scuro (cinturone), oro scuro (elsa spada), carnicino opaco (viso),marrone nocciola (picca e capelli),verde oliva per il terreno; su tutto il pezzo ho dato poi un lavaggio di inchiostro color seppia. Nella seguente fase di lumeggiatura ho schiarito i colori di base con delle leggere punte di bianco, questo tranne che per il carnicino dove invece ho mischiato del giallo brillante e del bianco al colore base. Per le ombreggiature ho utilizzato i colori di base mischiati a del grigio di Payne, per il viso invece ho utilizzato del terra di siena bruciata . I colori metallici sono stati lumeggiati con una tonalità più chiara (argento e oro brillante) mentre per le ombreggiature ho utilizzato del marrone scuro mischiato a del grigio di Payne evidenziando le scanalature e le piastre dell’armatura . Il terreno è stato dipinto con la tecnica del Dry Brush, passando col pennello ripulito delle eccedenze di colore varie tonalità di carnicino, concludendo con un passaggio finale di bianco, ho aggiunto poi dell’erba sintetica da modellismo.

 

Picchiere Scots Covenanters, miniatura plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo
Picchiere Scots Covenanters, miniatura plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

 

Picchiere Scots Covenanters, miniatura plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

Picchiere Scots Covenanters, miniatura plastica 28mm Warlord Games,pittura giallinovagabondo

 

FONTI UNIFORMOLOGICHE :

Keith Roberts – ” Soldiers of the English Civil War 1: Infantry” – OSPREY ELITE SERIES n°25

URL:

bbCode:

HTML:

© Плагин «Share URL».

Lascia un commento